200 METRI AL 21MO SECOLO
E L'ANNO NERO DEL SERPENTE

DI FULVIO MARIANI

Un'architettura fra le più belle del mondo naturale è la parete sud del Lhotse; una via difficile, una linea ideale, portano al mistero delle zone rarefatte, là dove le difficoltà estreme si confondono con la prospettiva più ingannevole. Wielicki e Hajzer sono gli uomini che lassù si sono spinti più in alto. La parete sud del Lhotse è il simbolo che esprime la realtà della moderna sfida himalayana, con difficoltà a ottomila metri mai finora superate. Già nel 1973 vi era stata una prima esplorazione da parte di una spedizione giapponese, che raggiunse i 7200 metri, ma su un itinerario molto laterale rispetto alla vetta vera e propria. Poi nel 1975 fu la volta degli italiani, guidati dal leggendario Riccardo Cassin: anche loro rinunciarono alla stessa altezza. Bisogna aspettare fino al 1981 per assistere al primo vero grande tentativo: una spedizione jugoslava raggiunge quota 8200 metri; da quel giorno, il testimone passa alla Polonia e in due fantastici tentativi, nel 1985 e nel 1987, Wielick arriva con Hajzer a 200 metri dalla vetta. Nella primavera del 1989 il tentativo di Reinhold Messner e compagni; il monsone respingerà la spedizione diretta dal grande scalatore altotesino. Nell'autunno dello stesso anno, è la volta di Jerzy Kukuczka e del suo team di forti scalatori, ma quando tutto è ormai pronto per l'attacco finale alla vetta, la tragedia: Kukuczka a 8300 metri perde l'equilibrio e cade perdendo la vita. Il documentario analizza le varie fasi di questi due tentativi da parte di Messner e di Kukuczka ed è pure la prima volta che i due più grandi "Himalaysti" del nostro tempo, che per anni si sono dati battaglia nella corsa agli ottomila, si trovano assieme, quasi a diretto contatto, nella stessa pellicola, sulla stessa montagna e sulla stessa parete.

SCHEDA

Nepal | 1987 | PAL SD | Colore | Stereo  |50'

 

Regia: Fulvio Mariani

Sceneggiatura: Fulvio Mariani

Fotografia: Fulvio MarianI e Roland Théron

Montaggio: Monica Longhi

Suono in presa diretta: Christian Chauvin

Musiche: Daniele Mainardi, Giovanni Galfetti

Sonorizzazione: Daniele Mainardi

Produzione: ICEBERG-film in coproduzione con RSI – Radiotelevisione svizzera

Distribuzione: RSI - Radiotelevisione svizzera

Cast artistico: Marco Pedrini

Versione Originale: Italiano

Sottotitoli: Francese

GALLERIA IMMAGINI

ACQUISTA

ALTRI DOCUMENTI

ICEBERG-Film SA | Via Sole 2 - Savosa Switzerland | info@icebergfilm.ch

Copyright © 2014 | Tutti i diritti riservati | Iceberg Film SA